28. nov, 2020

28 Novembre - Kikuchi Yosai

Oggi a Shitaya, Giappone, nel 1781 nasceva il pittore Kikuchi Yōsai 菊池 容斎, famoso per i suoi ritratti monocromatici di personaggi storici.
Figlio di un samurai di nome Kawahara originario di Edo, fu adottato da una famiglia di nome Kikuchi. 
La sua storia illustrata di eroi giapponesi, Zenken Kojitsu, è un notevole esempio del suo potere di disegnatore con inchiostro monocromatico. Al fine di produrre quest'opera e i suoi numerosi altri ritratti di personaggi storici, eseguì ampie ricerche storiche e persino archeologiche.
Nella foto: Autoritratto

facebook.com/Eddybedendo/
instagram.com/eddyiguazu/

Oggi a Shitaya, Giappone, nel 1781 nasceva il pittore Kikuchi Yōsai 菊池 容斎, famoso per i suoi ritratti monocromatici di personaggi storici.
Figlio di un samurai di nome Kawahara originario di Edo, fu adottato da una famiglia di nome Kikuchi.
La sua storia illustrata di eroi giapponesi, Zenken Kojitsu, è un notevole esempio del suo potere di disegnatore con inchiostro monocromatico. Al fine di produrre quest'opera e i suoi numerosi altri ritratti di personaggi storici, eseguì ampie ricerche storiche e persino archeologiche.
Nella foto: Autoritratto

facebook.com/Eddybedendo/
instagram.com/eddyiguazu/

Ultimi commenti

27.10 | 04:57

Muito bem lembrado! São muitas as implicações e as análises possíveis de interpretação. Aqui no blog, onde se trata de arte e não de psicanalise ou ética, eu me limito à descrição artistica do mito.

27.10 | 03:33

Eddy, na Grécia Antiga, uma humilhação devia ser retribuída, aquele que não o fazia passava por dupla vergonha, a desonra sofrida e a covardia por não cobrar vingança; em Medéia a questão é ética.

06.10 | 06:35

Sono ansioso di conoscere le due performance.

28.09 | 11:33

👏👏👏

Condividi questa pagina