19. gen, 2021

19 Gennaio - Paul Cézanne

Oggi a Aix-en-Provence nel 1839 nasceva il pittore Paul Cézanne.
In un libro di memorie scoperto al Castello Sforzesco di Milano nel 1995 dallo studioso Romano Pieri c'è una autocertificazione che recita testualmente:

Oggi a Aix-en-Provence nel 1839 nasceva il pittore Paul Cézanne.
In un libro di memorie scoperto al Castello Sforzesco di Milano nel 1995 dallo studioso Romano Pieri c'è una autocertificazione che recita testualmente: "Il padre di Paul Cézanne era originario di Cesena, in Romagna."
All'inizio della sua carriera non esitò a far riferimento alla rivoluzione impressionista: per ritrarre la realtà in maniera più realistica, gli artisti si affidavano ai fenomeni percettivi della luce e del colore, rapportandosi a quello che volevano dipingere in maniera soggettiva, ovvero basandosi esclusivamente sull'impressione fuggevolissima e irripetibile suscitata nei loro sensi.
Così, il fine ultimo della pittura di Cézanne diviene semplificare il dato reale riducendolo a forme essenziali per comprendere la vera essenza delle cose, andare oltre l'apparenza della materia scavando dietro di essa per fissare la natura in un istante di eternità.
Nella foto: Bagnanti (1890-92) - Museo d'Orsay, Parigi

eddytur.simplesite.com
facebook/Eddybedendo/
instagram./eddyiguazu/
youtube./EdegliEinardBedendo

Ultimi commenti

27.10 | 04:57

Muito bem lembrado! São muitas as implicações e as análises possíveis de interpretação. Aqui no blog, onde se trata de arte e não de psicanalise ou ética, eu me limito à descrição artistica do mito.

27.10 | 03:33

Eddy, na Grécia Antiga, uma humilhação devia ser retribuída, aquele que não o fazia passava por dupla vergonha, a desonra sofrida e a covardia por não cobrar vingança; em Medéia a questão é ética.

06.10 | 06:35

Sono ansioso di conoscere le due performance.

28.09 | 11:33

👏👏👏

Condividi questa pagina